venerdì 29 agosto 2014

LA FANTOMATICA l'ultima lettera di SAN FRANCESCO a Santa Chiara


Quando Francesco morì, Frate Rufino  che restò con il Santo fino all’ultimo,consegnò a s. Chiara, la sua bisaccia. 

Quando Chiara l’aprì, all’interno c’era la sua ciotola di legno, il suo cucchiaio, alcuni semi, una penna, un piccolo vaso d’inchiostro, e poi una pergamena più volte ripiegata, tutta accartocciata. 

Con le mani che le tremavano Chiara dispiegò la pergamena e decifrò le goffe lettere che Francesco aveva faticosamente vergato negli ultimi istanti della sua vita… e non potè mai più dimenticarne il contenuto!

eccolo ..

All’anima che sa leggere nella mia,
e che ne comprende le gioie e i dolori,
voglio confidare queste parole:
all’alba della mia dipartita, al crepuscolo del sentiero che ho scelto,
posso finalmente affermare, completamente in pace,
che la nostra ferita, in questo mondo, non sta nè nella ricchezza nè nella povertà,
ma nella nostra dipendenza da uno di questi due strati,
nel fatto di immaginare che l’uno o l’altro possano offrirci gioia e libertà.
Sta anche nel fatto di essere convinti che l’Altissimo Signore
abbia bisogno delle sofferenze di noi creature, per aprirci la porta della sua luce.
La nostra ferita, infine, è il convincimento
che Egli abbia bisogno di sacrificarSi sotto forma di suo Figlio,
o sotto forma umana al fine di salvarci.
Chi mai, tranne noi stessi,
per mezzo della purezza del cuore, potrà salvarci?
In verità il Buon Signore mi ha mostrato
che non vi era alcun riscatto,
alcun sacrificio da perpetuare.
Mi ha insegnato, in silenzio,
che sarebbe bastato uscire dall’ignoranza, dall’oblio, e amare.
Amare la vita in ogni forma,
e con tutti i mezzi che la rendono bella,
amare la sua Unità in ogni cosa e in ogni essere.
Possa tutto questo venir detto, un giorno,
tanto alle donne come agli uomini;
possa venir detto e insegnato meglio di quanto io abbia saputo fare,
senza nulla respingere dell’Acqua nè del Fuoco.
Il mio augurio è che non ci siano più nè Chiese,
nè preti, nè monaci, niente di tutto questo:
che vi sia soltanto l’Altissimo e noi,
perchè sta ad ognuno incontrarlo in se stesso…
Ora che il velo si squarcia,
voglio andarmene nudo come sono venuto al mondo.
E non parlo della nascita del mio corpo,
ma della vera nascita della mia anima,
del giorno in cui ha trovato il coraggio
di scendere più a fondo nella carne
per offrirsi all’Eterno,
così in Alto come in Basso”.

a prescindere dal fatto che uno creda o non creda è interessante leggere le conclusioni Finali che una figura di spicco della religione cattolica trae dall'esperienza di vita in terra da lui stesso fatta vivendo


forse in questo scritto finale ci sono le risposte su cui basare una vita " giusta " per tutti forse no, di sicuro non lo sapremo mai specialmente in un mondo sempre più " materiale " in cui avere il " soldo "  assume sempre più valore a discapito di tutto il resto cominciando proprio dal trascurare il lato spirituale, la morale , l'altruismo e tutto ciò che non porta ad  un guadagno, un tornaconto  sicuro seppur minimo



certo chi è ricco di per se non ha nessuna colpa così come nessuna colpa ha un povero semplicemente son destini voluti dal caso ma anche  no, comunque  sono vite da vivere entrambe  

la cosa cambia se un ricco usa il suo stato per sfruttare un povero,  lo stesso  se un povero odia o invidia chiunque stia meglio di lui in  maniera tale da arrivare ad usare violenza

c'è sempre una via migliore, c'è sempre una strada più dritta di tutte le altre

AUGH!
*******************************************************************************************
p.s.

questa lettera sa tanto di fake in quanto non risulterebbe da nessuna parte la sua reale esistenza, per farla breve ci sta che sia tutta un invenzione di chissà chi che con la scusa che al tempo la chiesa avrebbe distrutto l'originale riporta un brano da lui stesso scritto spacciandolo per reale

e allora vi chiederete perché la abbiamo riportata qui? la risposta è perché di si ed anche per vedere se da qualche parte magari spuntasse l'eventuale originale , nel caso visto il gran numero si fedeli che il santo ha, magari pian piano qualcosa cambierebbe davvero anche se poi, pensandoci bene,  chi veramente crede in quanto San Francesco predicava non dovrebbe aver problemi correlati al lato materiale della propria esistenza .......

mercoledì 27 agosto 2014

macchie di colore disomogenee 11 -natura viva e morta

il processo creativo

 ma come funzione il progetto creativo ? 
si parte da una pianificazione di quello che sarà il risultato finale oppure si va a caso?

dipende .......

dipende da tanti fattori il primo dei quali è se si vuole fare una data cosa ben precisa oppure no

nel caso del disegno si può partire da un idea ben delineata oppure dal nulla più totale

il disegno di cui sotto è nato così da una non idea, da un segnetto appena accennato con un colore a caso, il resto è venuto da se piano piano prima un fiore poi un altro 
col tempo s'è riempito fino ad occupare tutto il foglio arrivando al risultato che trovate poco sotto


seppur potrebbe sembrare finito non lo è almeno in maniera definitiva,  in realtà l'apporto di colore , figure,segni od altro potrebbe continuare ancora per del tempo difficile da quantificare , per ora è così com'è ,,, più in là qualcosa potrebbe cambiare ........ oppure no .....
*************************************************************************************************************************
l'offerta

come sempre chi indovinerà l'oggetto nascosto ne diventerà proprietario al solo prezzo di spese postali,cancelleria etc etc 

p.s.

l'offerta scadrà il giorno in cui l'offerta non sara più valida

**********************************************************************************************************
ATTENZIONE !!!  ATTENZIONE !!!  ATTENZIONE !!!  ATTENZIONE !!!

la canzone che sentite non proviene dall' "ADE" ma dal player sottostante, se vi da noia potete stopparla interagendo col comando apposito sennò sentitela tutta , il player la eseguirà un'unica volta , questo ogni volta che aprirete questo post o la pagina in cui questo post si trova

sabato 23 agosto 2014

MISS TOSCANA è DI CARRARA

è di MARINA DI CARRARA la nuova MISS TOSCANA


il suo nome è Veronica Fedolfi,ha 19 anni ed è di MARINA di CARRARA , da oggi è MISS TOSCANA 2014



 per saperne di più:
 http://iltirreno.gelocal.it/regione/2014/08/23/news/la-finale-di-miss-toscana-1.9799949


lunedì 18 agosto 2014

MANIART quando le mani si trasformano in qualcosa di stupefacente

da sempre l'uomo usa le proprie mani per innumerevoli motivi, tra gli usi ludici famoso è quello di creare dei giochi d'ombra tramite  una fonte di luce, le mani e l'ombra che questa crea quando la si pone davanti alla fonte di luce, con questa semplice metodologia l'uomo ha creato figure sempre pià complesse spesso riproducendo nell'ombra proiettata forme di svariati animali

ora andando oltre c'è chi gli animali li crea sempre usando le mani ma usando con una tecnica molto più appariscente che non abbisogna di una fonte di luce o di creare ombre , praticamente l'animale viene dipinto direttamente sulla/e mano/i con tanto di particolari veramente rifiniti e sorprendenti,
la tecnica è quella del bodypaint largamente usata da decenni ma qui mirata in un punto ben preciso del corpo umano le mani che in alcuni casi vagono abbinati per necessita agli avambracci etc

l'artista che proporne queste opere destinate a breve durata è persona veramente capace con capacita d'inventiva sorprendenti che superano e di molto le fantasie della maggioranza delle persone viventi

se non ci credette guardate alcune delle opere  e poi ne riparliamo

 

il suo nome è GUIDO DANIELE ed è bravissimo magari non sarà l'unico che usa 'sta tecnica ma di si sicuro è un elemento di spicco della tecnica frl body paint. etc l'artista non si limita certo a raffigurare animali sulle mani anzi ma per saperne di più perchè non andate ai link sotto ?

http://www.guidodaniele.com/

http://it.wikipedia.org/wiki/Guido_Daniele

http://www.pinterest.com/msdazi/handimals-by-guido-daniele/

http://www.artestudiofoto.com/mynews.php?id=240
******************************************************************************************************************************
materiale YOUTUBE

domenica 17 agosto 2014

macchie di colore disomogenee 10 - cent'anni

ed eccoci arrivati alla macchia di colore dismogenea n.°10 - cent'anni

 qualche breve cenno descrittivo

il disegno eseguito in più riprese rappresenta un volto di qualcuno dai molti anni , le rughe sul viso sono molteplici e come rigature segnano il volto in maniera marcata tradendone l'età , lo sguardo è fiero come quello di qualcuno  che pur essendo consapevole  che il suo tempo terreno stia ormai finendo trova che quest'avventura ormai agli sgoccioli sia stata vissuta in maniera degna attendendone con serenità l' ultimo capitolo



eseguito con la tecnica delle rigature ,segnetti, mezziscarabocchi etc usando vari colori il fantasmagorico disegno viene qui postato nella versione a bassa risoluzione dato che in quella alta si vede troppo bene .

n.b.
come al solito chiunque indovini  per primo l'oggetto nascosto riceverà l'originale a stretto giro di posta pagando solo le spese di cancelleria etc etc (*)

(*) la promo parte da oggi e resterà valida fino a che mi pare , l'eventuale vincitore non verrà segnalato ne qui ne altrove
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
curiosità !    curiosità !  curiosità !  curiosità !  

1 - come mai stavolta il disegno non è stato postato diviso in quattro parti o più?

perché di si

2 - l'oggetto da indovinare si vede bene in questa versione a bassa risoluzione ?

no!, anzi a dire la verità si intravede poco anche nella versione ad alta risoluzione o dal vivo
***********************************************************************************************************************
tra l'altro ..... pensieri del momento

ho conosciuto poche persone che alla fine son morte di vecchiata , ovvero quando il corpo ormai ha proprio finito il suo ciclo , una su tutti se non l'unica ... mia nonna " ARMIDA " donna di altri tempi abituata ad una vita dura attraversata, tra l'altro, da ben 2 guerre mondiali, fiera ,combattiva , sapeva farsi rispettare e aveva una forte carica ironica con cui prendeva in giro la gente verso la quale aveva qualche problematica in maniera beffarda mandandoli spesso fuori di testa

. legata a tempi in cui la tecnologia non esisteva non comprendeva appieno cò che oggi è cosa normale tipo la tv e tc etc

l' ho vista invecchiare sempre di più fino a che il corpo non reggeva più e pure le facoltà intellettive andavano scemando,nell'ultimo anno quella fierezza , quella voglia di indipendenza, etc l'aveva abbandonata, sempre più spesso non ricordava i nomi , sempre più spesso invocava il Signore affinché la postasse via .......

è così che la morte per vecchiaia arriva , il corpo alla fine cede, letteralmente non ce la fa più

..... siamo  fatti per durare un tempo finito ,  poco sopra i cent'anni ( quando va bene ) ma non è un traguardo da augurarsi, come diceva mia nonna sarebbe meglio andarsene quando ancora si capisce , si può camminare da soli ci si può autogestirsi , non si è un peso per gli altri.

sarebbe meglio che l'interruttore venisse schiacciato in un momento in cui ancora siamo NOI stessi e non una pallida rappresentazione di quello che eravamo e  attenzione non tanto sul piano fisico quanto su quello psichico intellettivo
***********************************************************************************************
aggiornamento del dì seguente

visto che voci di popolo mormorerebbero che nella versione a bassa risoluzione l'oggetto nascosto come affermato sarebbe impossibile da trovare ne postiamo una versione migliore in questo modo tutte le eventuali voci al proposito vengono bloccate sul nascere



dice che anche se stavolta si vede meglio ne manca  una piccola parte e che quindi ne va postata una volta per tutte una versione intera e che si vede bene dopodiche non resterebbero altri appigli a cui aggrapparsi, bene , dico che appena ho tempo ne posterò una intera e che si vede bene dopodichè ... basta

martedì 12 agosto 2014

DU' RISATE ? ... FACCIAMO 3 VA

tutto il mondo è paese 

Il sindaco di una città italiana del sud visita una città gemellata in Grecia.

Vi incontra il sindaco che abita in una splendida villa sul mare e gli chiede: "Ma come fai a permetterti una residenza simile?"

Il greco risponde: "Vedi quel ponte autostradale?"

"Sì"

"L'Unione Europea ci ha dato i soldi per un ponte autostradale a quattro corsie.
Noi ne abbiamo costruita una sola. Con il resto abbiamo costruito la residenza del sindaco".

Due anni dopo, il sindaco greco va a visitare il suo omologo in Italia. Quest'ultimo lo accoglie nella sua fantastica villa in stile hollywoodiano, con scale in marmo, rubinetti d'oro massiccio nei bagni e un arredamento interno curato nei minimi dettagli.

"Come sei riuscito a costruirti una casa simile?" Chiede il greco all'italiano.

E questo gli risponde: "Vedi quel ponte autostradale?"

"No"
***********************************************************************************************
Quattro giovani laureati di 4 importanti università tecniche, Yale, Harvard, Sorbona, e Padova, cercavano impiego in una importante multinazionale con sede in Brasile.
I quattro candidati furono chiamati insieme per un'intervista con il Direttore Generale. Il Direttore disse loro che dovevano rispondere ad una sola domanda, e che a seconda della risposta, il posto sarebbe stato loro.
Il Direttore chiese:
Cos'è più veloce al mondo?
Il laureato di Yale rispose:
Il pensiero!
E il Direttore chiese:
Perché?
Perché un pensiero è pressoché immediato!
Il Direttore pensò che era una eccellente risposta.
Il laureato di Harvard rispose:
Un battito di ciglia. Perché è talmente rapido, che non ci accorgiamo nemmeno di farlo!
Il Direttore restò incantato.
Il laureato della Sorbona rispose:
La corrente elettrica!
Perché? - volle sapere il Direttore.
Perché ci avviciniamo all'interruttore, e con un leggero movimento possiamo accendere subito una luce a 5 km di distanza!
Eccellente! - rispose il Direttore.
Fu il turno del laureato di Padova, che rispose:
Signor Direttore... è la diarrea...
Il Direttore stupefatto gli disse:
Lei ha voglia di scherzare, che dice?
Il laureato replicò:
Proprio la diarrea. Stanotte avevo una diarrea così forte che prima di poter pensare o battere le ciglia, e senza
darmi il tempo di accendere la luce, mi ero già cagato addosso...
L'impiego fu suo.
***************************************************************************************************
Donna intelligente

Una donna sta giocando a golf, quando colpisce male la palla spedendola tra gli alberi. Va nella boscaglia per recuperarla e trova una rana in una trappola. La rana le dice: "Se mi liberi esaudirò tre tuoi desideri!" 
La donna libera la rana la quale dice: "Grazie, ma ho dimenticato di riferirti una condizione, per qualsiasi desiderio che esprimerai, tuo marito riceverà la stessa cosa in valore dieci volte maggiore!" 
La donna risponde che le sta bene. 
Come primo desiderio la donna chiede di diventare la più bella donna del mondo, la rana la avvisa: "In questo modo anche tuo marito diventerà l'uomo più bello del mondo, in misura dieci volte maggiore, un adone del quale tutte le donne si innamoreranno!" 
La donna risponde: "Non è un problema, perché io sarò la donna più bella e lui avrà occhi solo per me!" 
Così, ZAM! Diventa la donna più bella del mondo! 
Come secondo desiderio la donna chiede di essere la donna più ricca del mondo. La rana la avvisa: "In questo modo tuo marito diventerà il più ricco del mondo, dieci volte più ricco di te!" 
La donna risponde: "Non importa, perché ciò che è mio è suo e ciò che è suo è mio!" 
Così, ZAM! Diventa la donna più ricca del mondo! 
La rana infine le chiede di esprimere il terzo desiderio, e la donna dice: "Vorrei avere un LEGGERO attacco di cuore ..." 
Morale della storia: Le donne sono intelligenti. Non scherzare con loro. 

Attenzione Lettrici: questa è la fine della barzelletta per voi. Fermatevi qui e continuate a sentirvi bene ... 

Lettori maschi: continuate a leggere

L'uomo ebbe un attacco di cuore 10 VOLTE PIU' LEGGERO DI SUA MOGLIE!!!! 

Morale della favola: le donne pensano di essere veramente intelligenti. Lasciamole continuare a pensarla in questo modo e gustiamoci lo spettacolo. 

P.S. Se sei una donna e stai ancora leggendo: questa è la dimostrazione che le donne non ascoltano mai!
*************************************************************************************************************
La patente ...

Un vecchietto che ha compiuto 80 anni deve rinnovare la patente,i suoi famigliari preoccupati per la ragionevole età avanzata contattano l`ingegnere che deve sottoporlo all`esame di rinnovo,e lo convincono a fare di tutto per non fargli superare l`esame.

Il giorno del rinnovo il vecchietto si presenta e l`ingegnere comincia a sottoporlo a delle domande trabocchetto.

Prima domanda:`se lei vede nella notte un piccolo faro che viene verso di lei, che cosa pensa che sia?`
E il vecchietto risponde: `una bici!`
L`ingegnere: `ho capito, ma di che marca, atala, bianchi... ecc.`
Il vecchietto: `...mah non saprei`

Allora l`ingegnere gli rivolge la seconda domanda:`se lei vede due fari nella notte che vengono verso di lei che cosa pensa che siano?`
E il vecchietto: `un`automobile!!`
L`ingegnere: `ho capito, ma di che marca? fiat, audi, bmw...`
Il vecchietto: `mah.. non saprei`

Allora l`ingegnere gli rivolge la terza domanda:`se nella notte lei vede due grossi fari che vengono verso di lei che cosa pensa che siano?`
E il vecchietto: `un camion!!`
L`ingegnere risponde: `ho capito, ma di che marca? scania, iveco, mercedes...`
Il vecchietto: `mah non saprei..`

Allora l`ingegnere gli dice:`mi spiace ma non posso rinnovarle la patente..`

Allora il vecchietto si alza dalla sedia e nell`uscire rivolge all`ingegnere una domanda:`mi scusi ingegnere...ma se lei nella notte al buio più totale vede un copertone che sta bruciando e in disparte una donna mezza nuda che fa girare la borsetta che cosa pensa che sia?`
E l`ingegnere: `una prostituta!!!!`
E il vecchietto: `ho capito, ma chi: sua madre, sua moglie, sua figlia, sua sorella...`
***************************************************************************************

Due amici stanno facendo due chiacchiere:
- Sai che l'altro giorno, mi sono fatto la fruttivendola?
- Davvero?!?
- Sì! E ieri invece mi sono fatto anche la barista!
- Complimenti!
- Grazie. Stamattina, invece, mi sono fatto la macellaia!
- Caspita! Tra te e tua moglie allora  vi fate tutto il quartiere...
********************************************************************************************




LA MAMMA NELL'UMORISMO

la Mamma

La mamma è quella che ti insegna a rispettare il lavoro degli altri:
- Se dovete ammazzarvi, fatelo fuori di qui, che ho appena pulito!

La mamma è quella che ti insegna a pregare:
- Prega Dio che non ti sia caduto sul tappeto!

La mamma è quella che ti insegna a rispettare le tempistiche di lavoro:
- Se non pulisci la tua camera entro domenica, ti faccio pulire l'intera casa per un mese!

La mamma è quella che ti insegna la logica:
- Perché lo dico io, ecco perché! 

La mamma è quella che ti insegna ad essere previdente:
- Assicurati di avere le mutande pulite, non sia mai fai un incidente e ti devono visitare!

La mamma è quella che ti insegna l'ironia:
- Prova a ridere e ti faccio piangere io!

La mamma è quella che ti insegna la tecnica dell'osmosi:
- Chiudi la bocca e mangia!

La mamma è quella che ti insegna il contorsionismo:
- Guarda che sei sporco dietro, sul collo!

La mamma è quella che ti insegna la resistenza:
- Non ti alzi finché non hai finito quello che hai nel piatto! 

La mamma è quella che ti insegna a non essere ipocrita:
- Te l'ho già detto mille volte di non farlo, non fare finta di niente!

La mamma è quella che ti insegna il ciclo della Natura:
- Come ti ho fatto, ti disfo! 

La mamma è quella che ti insegna il comportamento da non tenere:
- Smettila di comportarti come tuo padre!

La mamma è quella che ti insegna cos'è l'invidia:
- Ci sono milioni di poveri bambini che non hanno genitori meravigliosi come noi!

*********************************************************************

sabato 9 agosto 2014

quando'è che una persona diventa adulta ?

SEI DIVENTATO GRANDE QUANDO…

1. Le 7.00 del mattino è l’ora in cui ti alzi e non quella in cui vai a letto.
2. I tuoi amici si “sposano e divorziano”, anziché “mettersi insieme e mollarsi”.
3. Hai già incontrato qualcuno che ti da del lei senza prenderti per il culo.
4. Esci con l’ombrello e non lo lasci in giro.
5. Il 99% del tempo che passi al computer è per lavoro.
6. Hai 130 giorni di ferie arretrate, anziché 2.
7. Jeans e maglietta non significa più “essere vestiti”.
8. “Cena e film” sono l’intera serata anziché solo l’inizio.
9. Non sai più l’orario di chiusura del tuo locale preferito, ammesso che tu ne abbia ancora uno.
10. Mangi al fast-food solo a ora di pranzo e perché devi fare fast.
11. Fare sesso al di fuori di un letto matrimoniale ti sembrerebbe di praticare del “sesso bizzarro”.
12. Farmacia: aspirine e antiacidi, anziché preservativi.
13. Hai più cibo che birra in frigo.
14. I parenti più vecchi non hanno più problemi a raccontare barzellette sporche quando ci sei tu.
15. Senti la tua canzone preferita al supermercato.
16. Ti preoccupi di quello che farai tra due mesi.
17. Le tue piantine restano vive.
18. Sei tu che chiami i Carabinieri perché i ragazzi dell’appartamento di fianco non abbassano quel cavolo di stereo del cavolo.
19. Il tuo canale preferito ha cambiato nome (Videomusic) eppoi non te ne frega più niente di quella manica di rocchettari rompicoglioni…
20. Ti sei comperato uno scooterone col parabrezza e il Tucano per andare a lavorare e ti incazzi quando i ragazzini ti sorpassano in curva piegati come Valentino coi loro scooterini pistolati all’inverosimile.
21. Stai continuando a leggere e rileggere questa lista cercando qualcosa che non c’entri con te, ma col cavolo che lo trovi!!!

macchie di colore disomogenee 9 - girandola

eccoci al capitolo 9 delle ormai conosciute macchie ( ??? )

stavolta abbiamo impiegato più tempo nel riportare a galla le macchie che il foglio conteneva e non per una qualche difficoltà nel rintracciarle quanto per problemi fisici dovuti alla non perfetta riuscita del progetto legato alla creazione del genere umano causato da un  errore forse voluto , forse no avvenuto  a monte della nostra creazione da parte di chi,cosa o chiunque  l'abbia eseguita sia ideologicamente che fattivamente, l'errore progettuale  è visibile in maniera più o meno evidente in ognuno di noi tanto che asta osservarci un  po intorno per capire quanto l'essere umano sia imperfetto e non di poco, da qui le tante malattie etc e la chiudo qui

c'è chi osserva che le macchie non sono nei fogli ma provengono dai labirinti mentali di chi nei fogli  li riporta ed è da li che il disegnatore di turno li tira fuori e non dal foglio che per dirla tutta non contiene niente di niente essendo solo un supporto inanime senza alcuna vita propria  ......

sarà così ? 

comunque sia ecco qua le:
macchie di colore disomogenee 9 - GIRANDOLA





 ********************************************************************************************
varie ed eventuali ...  varie ed eventuali ...  varie ed eventuali ...  

ma come è stato postato 'sto disegno ?

come al solito per ora è postato col solito sistema e cioè col disegno diviso in 4 parti quindi per ottenerne una copia conforme all'originale dovete unirle/sovrapporle nella giusta sequenza

ma il gioco/quiz c'è anche stavolta ?

certo!!!, come sempre il primo che indovinerà l'oggetto misterioso si aggiudicherà l'originale vidimato e bollato e lo riceverà  a stretto giro di posta in maniera completamente gratuita salvo estratte le sole s.p. + qualche cos'altro ancora non identificato 

il gioco parte da adesso e rimarrà valido fino a che mi pare e piace ...

alla prossima ......

cenni sull'autore

forse non li avete visti ma ne ho fatti ben 2

biografia in breve

l'autore è nato anni fa e fino ad oggi è sempre vivo .
/*****************************************************************************\



giovedì 7 agosto 2014

Camille and Kennerly - arpa e brani di successo in un binomio perfetto

Camille and Kennerly  -- come dare una nuova veste a celebri canzoni suonandole con l'ARPA!!!!!!


breve biografie 

Camille e KEnnerly sono 2 sorelle gemelle Americane note online per le numerose cover di celebri brani riarrangiati appositamente da loro per essere suonate con l'arpa 

conosciute anche come the HARP TWIN ( le gemelle dell'arpa ) hanno già pubblicato diversi album e video esibendosi anche dal vivo svariate volte

in questo post metteremo loro cover di celebri canzoni METAL o di generi aventi a che fare

fear of the dark - iron maiden



stairway to heaven



METALLICA - Nothing Else Matters



DEEP PURPLE - SMOKE ON THE WATER 


OZZY OSBOURNE - Crazy Train





Guns N' Roses - SWEET CHILD O' MINE






AC/DC - HIGHWAY TO HELL

le 2 sorelle non si limitano certo a riproporre solo celebri canzoni metal ma rielaborano e suonano canzoni appartenenti ad ogni genere musicale così potete ascoltare un ottima versione di " eye of the tiger " celebre brano tratto dalla colonna sonora del primo ROCKY oppure un

Wish You Were Here " dei Pink Floyd rimanendo ogni volta sorpresi di come certe canzoni conservino la loro bellezza e fascino in qualunque versione venghino proposte ed anche di come artriste con talento possano ridare nuova bita a canzoni straconosciute


LINK UTILI


domenica 3 agosto 2014

REPLAY LA RUBRICA CHE RIPROPONE VECCHI POST DI ANGIO' DI PALLEVIZZE . ep 2

Angiò di Pallevizze History . repost di post già postati o pluripostati che nessuno si ricorda più e a dirla tutta neanche vorrebbe ricordare

la premessa 

- originalmente postati in tempi remoti più o meno datati  i Post di ANgiò di Pallevizze come i vini migliori invecchiando invecchiano e invecchiando, sempre come i migliori estratti d'uva chiamati volgarmente   VINI  o meglio vini d'annata, anche 'sti post diventano migliori oppure si trasformano in aceto ma anche  peggio ( per dirla sempre in termini eno-gastronomici ) questo in origine non è dato a saperlo, al lettore scoprirlo valutando se i post riproposti col tempo son migliorati oppure no

nel caso il lettore volesse dare un parere o confrontare il post riproposto con quello originalmente postato a lui viene lasciata la massima libertà nell' uso di metodi vari anche di propria ideazione con l' unico limite però di non rompere nel farlo  le scatole al'Angiò originale che pre interpellato in proposito  ha fatto sapere di non essere interessato in nessuna maniera al tutto e che nel caso fosse contattato per quanto finora detto avverte che ora ha un cannone nuovo, 2 lanciafiamme di ultima generazione oltre ad  armi bianche comuni e non più numerose bestie feroci alcune di provenienza extraterrestre  , ha anche sussurrato che nel caso dovesse . anche se non vorrebbe arrivare a tanto , potrebbe chiamare anche a " COSO " e si sa che allora si che sarebbe un bel casino visto che a " COSO " oltre tutto non esce ma i da solo ma sempre con l'amico SEMIDIO  d'origini aliene il cui massimo divertimento e fare stragi dopo aver distrutto tutto quanto gli si para di fronte  ( nel caso allontanarsi per tempo ) per chi si chiedesse chi è a " COSO " faccia una ricerca nei vari post di ANGIO' e lo scoprirà sappia comunque che s "COSO " spesso esce solo dopo il suo amico SEMIDIO  e chi lo vede ( a " COSO "s'intende  ) finora non l'ha potuto raccontare
*****************************************************************************************************************************
lavarsi la schiena oggi


il problema piu' grande quando ci si lava , ci si fa' una doccia etc è lavarsi la schiena , specialmente il punto che stà poco sotto il collo tra le scapole , a meno di non avere braccia lunghissime o capacita da contorsionista sono in molti a non arrivarci e allora come si fà a lavarsi anche in quel punto lì?

la cosa piu' semplice è quella di farsi aiutare da un' altra persona che certamente non avrà difficoltà ad arrivare in quello e in altri posti risolvendo così ogni problema del genere alla radice ma nel caso una seconda persona non sia disponibile ?

qui' le cose si complicano l' uomo s'e scervellato per trovare una soluzione all' annoso problema trovando piu' che d'una soluzione
la foto a lato ne mostra una molto pratica che pero' ha il difetto di staccarsi ( a volte ) e cascare per terra , in quel caso basta raccoglierla e rimetterla dove ci torna meglio, è previsto nel prossimo futuro un' analogo accessorio da applicare al muro con viti e anche un altro da cementare sul posto


cos ' altro offre il mercato ?


esistono soluzioni di tutte le tipologie che vanno da un braccio robotico telecomandato con vari programmi " gratta gratta " munito di ampio specchio retrovisore ,telecamera incorporata + luci direzionabili alla semplice manina in bambù o altro materiale a cui, volendo, applicare, ogni accessorio atto alla bisogna quali spugnette abrasive , dischi di carta vetrata, grattuge, raspe arrotondate o no, lime lamellari etc etc

per i fanatici dell' hobbystica poi esistono utensili chiamati mini dril forniti di braccio estensibile e mille accessori adatti all' uso subaqueo resistenti cioè al contatto con l'acqua , attraverso i quali e possibile, per l' obbysta pratico, grattarsi in svariati modi la schiena e non solo inoltre da anni se non secoli o millenni poi ci sono le classiche spazzole piu' o meno pratiche e altri accessori frutti dell' ingegno umano

eccone una cernita




come si vede il problema in realta' è un falso problema e le soluzioni disponibile sono svariate


e alla portata di tutte le tasche da ultimo e non per questo meno valido è possibile usare per lavarsi i posti irraggiungibile della schiena ma non solo , uno spazzolino per cessi ,naturalmente nuovo di zecca, anche se nessuno vieta di usare quello che abbiamo gia' in
dotazione e con cui ogni volta ripuliamo ( si spera ) il w.c. dal materiale lì introdottosi,

venerdì 1 agosto 2014

macchie di colore disomogenee 8 - propagazione leggermente controllata

parte oggi la mostra delle opere di ANDREA ROMEO PELLEGRINI curata da SIMONA MANETTI in cui sarà possibile vedere in prima persona le " sculture create dall'artista partendo da pezzi di recupero si avete capito il Pellegrini trasforma quello che voi gettate via in opere d'arte riportandole alla vita e dandogli un valore che prima non avevano . 

oltre che vedere le opere sarà possibile capire/scoprire etc  con l'aiuto di un opuscolo che verrà dato in omaggio  il come ma sopratutto di cosa sono composte le varie creazioni

scoprirete così un nuovo modo di vedere le cose e la vita e chissà forse anche voi scoprirete l'artista che avete dentro ...

la mostra si tiene all'interno dei locali adibiti all'uopo presso il parco dell'Orecchiella in Garfagnana dove oltre al poter visitare la mostra avrete altre mille cose ca vedere, imparare , fotografare etc etc 

 info  link etc 

Loc. Orecchiella,S.Romano in Garfagnana 55038 Lucca
Telefono 0583 619098

http://www.parcoappennino.it/index.php

http://www.parcoappennino.it/percorso.php?id_gruppo=2&id_zona=&id=311

http://www.parcoappennino.it/percorso.php?id_gruppo=2&id_zona=&id=311

http://www.borghiditoscana.net/parco-naturale-dellorecchiella/#

la pagina facebook

http://it-it.facebook.com/pages/Orecchiella-Riserva-Naturale-in-Garfagnana/726801464045480


********************************************************************************
le macche dismogeneee 8






come al solito per farne un tutt'uno dovrete unire/sovrapporre le quattro parti .........

il disegno intero e originale sara spedito con spese a carico del destinatario a chi indovinerà l'oggetto misterioso .....

il gioco scade il ...

all prossima ...